Spodiopogon sibiricus

originario delle montagne di Giappone, Cina e Manciuria forma un cespo eretto e vistoso; infiorescenze paniculate non particolarmente intriganti quanto a colore ma coperte da finissimi pelucchi setosi; non sopporta il secco, a differenza della media delle graminacee, ma sopporta bene il freddo; non è sempreverde e va tagliato alla base dopo l’inverno

Altezza: 60/100 cm
Piante per mq: 3
Famiglia: Poaceae

SOLE – OMBRA LUMINOSA – ADATTA AL VASO